D. Lgs. 231/2001 – Responsabilità Amministrativa delle Società

Il Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231 ha introdotto in Italia il principio della responsabilità amministrativa delle società per illeciti dipendenti da reati commessi da uno o più suoi esponenti che favoriscano la stessa società.

La normativa prevede specifici reati (ad es.  corruzione,  concussione, frode nei confronti della Pubblica Amministrazione, falsità nelle comunicazioni sociali, delitti di omicidio colposo e di lesioni colpose gravi o gravissime conseguenti a violazione delle norme sulla sicurezza del lavoro, libertà nell’industria e frode in commercio) per i quali l’Azienda è punita con una sanzione pecuniaria importante  ed, oltre a ciò, può subire anche una sanzione interdittiva (per esempio l’interdizione dall’esercizio dell’attività, la sospensione o la revoca di autorizzazioni, licenze o concessioni, etc.) come misura cautelare precedente un’eventuale condanna.

I gravi inconvenienti di natura giudiziaria, nonché i costi in termini economici, derivanti dall’applicazione del D.Lgs. 231/2001 possono essere completamente evitati se l’impresa o gli enti interessati  (società, enti pubblici e privati, consorzi, associazioni) sono in grado di dimostrare che si sono dotati di un adeguato modello di organizzazione, gestione e controllo delle attività a rischio e che tale modello è sottoposto a periodica verifica da parte di un organismo interno all’azienda (Organismo di Vigilanza), dotato di autonomi poteri e preposto a tale attività.

M&IT Consulting può fornire una vasta gamma di servizi in linea con l’esigenza del cliente nel solco della normativa sulla 231, delle best practices e delle Linee Guida di Confindustria:

  • Valutazione preliminare del rischio per fornire all’azienda la consapevolezza del proprio livello di esposizione al rischio;
  • Realizzazione del progetto di tutela dell’azienda dai rischi previsti nel decreto legislativo 231/2001. La realizzazione del progetto si articola nelle seguenti fasi:
    • individuazione delle aree di rischio
    • definizione delle modalità per ridurre il rischio e descrizione delle procedure operative
    • definizione del modello organizzativo, di gestione e controllo
    • stesura del Codice Etico Aziendale
    • individuazione e costituzione dell’Organismo di controllo interno (Organismo di Vigilanza)
    • informazione e formazione del personale interno sul nuovo modello organizzativo.  
  • Audit di conformità al modello organizzativo definito / Stress Test Modello e Procedure. M&IT Consulting è qualificata per eseguire audit di conformità al modello organizzativo definito, sia in totale autonomia, sia come attività delegata dall’Organismo di Vigilanza
  • Partecipazione all’organismo di vigilanza. Possedendo professionalità ed indipendenza, i consulenti di M&IT Consulting possono ricoprire il ruolo di Organismo di Vigilanza, sia singolarmente sia come membri di un più ampio collegio .
  • Formazione. M&IT Consulting può organizzare e gestire sessioni di formazione rivolte al personale dell’azienda o a neo-assunti sia relativamente ai rischi connessi al Decreto Lgs 231/2001.
  • Aggiornamento del modello. M&IT Consulting assume l’incarico di mantenere continuamente aggiornato il modello organizzativo dell’Azienda, sia nel caso in cui aggiungendosi nuove attività si rendessero necessarie nuove valutazioni di rischio, sia a fronte di aggiornamenti nel quadro legislativo.
Modulo di contatto
Dati personali
Contatti

(* dati obbligatori)

M&IT Consulting Srl
Sede di Bologna: via R. Longhi, 14/a - 40128 Bologna - tel. 051 6313773 - fax 051 4154298
Sede di Monza: via Borgazzi, 27 - 20900 Monza - tel. 039 9718531
Iscritta al R.I. di Bologna | C.F. 91197950370 | P.I. 02086101207 | Capitale sociale € 100.000,00 i.v.