Salute e Sicurezza

BS OHSAS 18001:2007

Il modello di riferimento per lo sviluppo del Sistema di Gestione per la Sicurezza è quello della norma BS OHSAS 18001:2007.

Il programma di sviluppo del Sistema di Gestione per Sicurezza, in termini di fasi operative fino all’ottenimento della certificazione si articola nelle seguenti fasi:

VERIFICA DI CONFORMITA’ LEGISLATIVA E NORMATIVA

La prima fase operativa consiste nella verifica di conformità legislativa e normativa dei siti produttivi inclusi nel progetto.

I risultati di questa verifica consentiranno di valutare se gli edifici, le infrastrutture, gli impianti e le aree interessate soddisfano le prescrizioni “cogenti” in termini di autorizzazioni, concessioni, certificazioni.

VERIFICA INIZIALE E VALUTAZIONE DEI RISCHI

Questa fase consiste nello svolgimento di una verifica delle attività gestionali ed operative orientate agli aspetti della salute e sicurezza. La verifica sarà effettuata tenendo come riferimento i requisiti della norma BS OHSAS 18001:2007.

I risultati di questa verifica consentiranno di individuare e pianificare le attività per l’adeguamento del Sistema ai requisiti normativi. Per ogni sito produttivo saranno individuati i rischi e valutati i suoi potenziali impatti al fine di definire ed attivare i controlli e monitoraggi necessari.

Una volta individuati e valutati gli aspetti “significativi” relativi alla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, saranno definiti i relativi obiettivi e target di miglioramento .

Le valutazioni saranno effettuate in base ad apposite liste di riscontro, valutando la documentazione riguardante le tematiche della salute e sicurezza sul luogo di lavoro.
Le verifiche prevedono inoltre sopralluoghi ed interviste sui luoghi di lavoro allo scopo di accertare l’effettiva attuazione delle regole stabilite. A fronte dei risultati delle verifiche e delle valutazioni ambientali, sarà preparato un piano operativo delle attività.

Il piano delle attività è lo strumento che consentirà di controllare sistematicamente lo stato di avanzamento del programma e di disporre di una visione chiara e puntuale della ripartizione dei compiti tra le diverse Funzioni e Aree dell’azienda.

SVILUPPO DEL SISTEMA DI GESTIONE PER LA SICUREZZA

Lo sviluppo del Sistema per la Gestione della Sicurezza consiste nel realizzare quanto pianificato. Lo sviluppo del Sistema si articola nelle seguenti fasi :

  1. Realizzazione delle attività operative. Vengono attuate tutte le attività operative all’interno di ciascuna Funzione, finalizzate ad allineare l’organizzazione interna ai requisiti della BS OHSAS 18001. Queste attività comprendono la preparazione dei Report della Sicurezza, la definizione delle Politiche, Traguardi ed Obiettivi di miglioramento, i Riesami della Direzione, l’individuazione ed attuazione delle Azioni Correttive e Preventive per rimuovere le cause di non conformità, ecc.
  2. Emissione delle Procedure e Istruzioni Operative del Sistema per la Salute e la Sicurezza. Viene predisposta ed emessa la documentazione necessaria a fornire adeguata evidenza della struttura e dei criteri gestionali ed operativi del Sistema.
  3. Audit interni. Vengono formati internamente i verificatori che avranno il compito di effettuare le verifiche ispettive del Sistema per la Sicurezza. A tale proposito saranno individuati all’interno dell’organizzazione le persone da formare e qualificare per lo svolgimento delle verifiche ispettive. Viene definito il piano ed effettuati gli audit periodici al fine di verificare e documentare lo stato di avanzamento ed attuazione del progetto.

Nel corso dello sviluppo del progetto viene fornita l’assistenza diretta al Responsabile del Progetto ed ai vari responsabili di Funzione, in particolare garantendo:

  • il monitoraggio delle attività pianificate
  • il supporto metodologico nello svolgimento della verifica legislativa e normativa, l’identificazione degli aspetti “significativi”, l’esame delle procedure e delle prassi esistenti in nell’ambito della sicurezza, valutazione delle esperienze derivanti dall’analisi dei dati sugli infortuni
  • il contributo diretto nella stesura ed emissione della documentazione del Sistema di Gestione per la Sicurezza nel rispetto dei requisiti applicabili
  • la costante e sistematica sensibilizzazione e formazione “sul campo” di tutto il personale coinvolto nel progetto.

FORMAZIONE

La realizzazione del Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza richiede di porre la massima attenzione ad aspetti quali la comunicazione, l’addestramento, la consapevolezza e la competenza del personale coinvolto.

Sono pertanto svolti interventi formativi per il personale direttamente coinvolto nello sviluppo del progetto. Gli interventi formativi riguardano i seguenti argomenti:

  • il Sistema di Gestione per la Sicurezza secondo la norma BS OHSAS 18001
  • le Verifiche Ispettive del Sistema di Gestione per la Sicurezza.

Oltre alla formazione sarà inoltre necessario provvedere alla definizione ed attuazione di un Piano di Comunicazione e Formazione di tutto il personale che, partendo dalla presentazione del programma delle attività, possa garantire la consapevolezza ed il supporto attivo di tutti gli interessati.

ORGANIZZAZIONE A SUPPORTO DEL PROGETTO

Il ruolo dei nostri consulenti consiste nel supporto e guida del progetto durante l’intero sviluppo del “Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza”, fornendo al Responsabile del progetto ed al personale coinvolto le indicazioni e l’assistenza nella definizione delle scelte gestionali ed operative e nella stesura della relativa documentazione.

Un supporto particolare viene fornito dai nostri consulenti nel monitoraggio e controllo dell’avanzamento del programma al fine di rispettare ei tempi pianificati.

L’impegno del personale dell’azienda è in funzione del grado di coinvolgimento nelle diverse attività e concentrato prevalentemente nella fase di definizione e preparazione delle Istruzioni Operative di carattere essenzialmente pratico e tecnico.

È comunque necessario che una persona dell’ azienda segua il progetto in tutte le sue fasi in modo tale da costituire il riferimento sia nei confronti dei nostri consulenti, sia nei confronti del personale interno all’azienda.

Modulo di contatto
Dati personali
Contatti

(* dati obbligatori)

M&IT Consulting Srl
Sede di Bologna: via R. Longhi, 14/a - 40128 Bologna - tel. 051 6313773 - fax 051 4154298
Sede di Monza: via Borgazzi, 27 - 20900 Monza - tel. 039 9718531
Iscritta al R.I. di Bologna | C.F. 91197950370 | P.I. 02086101207 | Capitale sociale € 100.000,00 i.v.